Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 giu 2022

"Fileni, allevamento a Casenuove Non ci saranno altri capannoni"

Il sindaco Pugnaloni replica alle Civiche: "Saranno utilizzate le strutture del vecchio insediamento"

21 giu 2022

"Il Gruppo Fileni ha acquisito un sito per allevamento avicolo che era già presente nella zona di Casenuove di Osimo, non realizzerà nuovi capannoni, riapre quelli in disuso di una impresa avicola osimana che aveva chiuso da tempo. L’iter è alle sue fasi iniziali e sarà articolato come previsto dalle leggi in materia, ma è falso ciò che dicono le Liste civiche, che saranno realizzati sei nuovi capannoni che deturperanno la collina sopra Casenuove". E’ il sindaco Simone Pugnaloni a replicare all’accusa di scempio dei civici per i capannoni che, dicono, dovrebbero sorgere tra l’altro a pochi passi dall’area archeologica di Montetorto. "I capannoni ci sono già, da tantissimi anni., semmai Fileni ha deciso di investire per riaprirli. Il Gruppo Fileni è il terzo produttore avicolo in Italia, guidato da persone serie e attente al loro territorio. Per questo il Comune è chiamato ad un confronto costruttivo e a mantenere alta la vigilanza, senza rifiuti dettati da preconcetti. Si tratta di una attività che rappresenta la storia della civiltà contadina osimana, da sempre contraddistinta da famiglie che allevavano animali per la vendita e per la sussistenza. Fileni continuerà questa tradizione, ponendo attenzione agli indennizzi in termini infrastrutturali alla frazione. Le sponsorizzazioni, come accaduto sotto governo delle Liste civiche con altri siti che fecero discutere dal punto di vista ambientale, come quello di bitume a Passatempo non ci saranno".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?