Jesi, 18enne vede i poliziotti e getta l'hashish: beccato e segnalato

E' accaduto in pieno centro storico mercoledì sera durante un appostamento da parte degli agenti del commissariato

In azione la polizia

In azione la polizia

Jesi (Ancona), 8 dicembre 2023 – Vede i poliziotti e cerca di buttare via la droga: giovanissimo beccato e segnalato. Nella serata di mercoledì, personale di polizia giudiziaria ha messo in campo un servizio antidroga nelle vie più sensibili ed a rischio criminalità del territorio jesino. In particolare, nel corso di un appostamento in costa Mezzalancia, a ridosso delle mura storiche i poliziotti hanno notato un 18enne che, alla vista degli agenti ha tentato repentinamente di disfarsi di qualcosa che teneva in mano, gettandola per terra. Prontamente intervenuti gli agenti hanno riscontrato che si trattava di hashish del peso complessivo di 1,84 grammi, come da narcotest eseguito in commissariato. Di qui la contestazione immediata, il sequestro amministrativo dello stupefacente e la segnalazione per uso personale del giovane alla Prefettura. Incisiva l’azione di polizia portata avanti dal commissariato, senza soluzione di continuità, secondo le direttive del questore Cesare Capocasa, nei luoghi più a rischio degrado, specie i parchi aperti a tutti i cittadini, bambini, giovani e anziani, il centro storico della città e altri ambiti periferici che non possono divenire zone franche dove circola indisturbatamente lo stupefacente.