Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 lug 2022

La casa vacanze era una truffa

Avevano prenotato dal 23 luglio al 6 agost versando una caparra

22 lug 2022

Affitti fantasma, truffata un’altra famiglia. Avevano prenotato un’abitazione a pochi passi dal lungomare per trascorrere le vacanze dal 23 luglio al 6 agosto, ma, dopo aver versato una caparra di qualche centinaia di euro, il proprietario si è reso irreperibile. L’appartamento è stato scelto su un sito web, ma la casa è risultata abitata e mai messa a disposizione per gli affitti estivi. Questa è la settima truffa per ‘Case fantasma’ da gennaio a oggi: le forze dell’ordine si raccomandano di effettuare le opportune verifiche prima di versare il denaro e di diffidare da offerte vantaggiose. La famiglia ha pubblicato un post su ‘Sei di Senigallia se…’ e ha chiesto se ci fossero abitazioni disponibili: sono state molte le persone che hanno offerto un’abitazione e hanno scoraggiato a rivolgersi a siti web proprio per evitare di trovarsi di fronte a sedicenti proprietari di abitazioni. Truffe che sono in aumento negli ultimi anni, forse anche a causa della pandemia che ha fatto registrare un aumento di richieste di abitazioni in affitto per evitare rischio di contagio negli spazi comuni. Un aumento di richieste che ha fatto crescere anche i prezzi delle abitazioni invitando i turisti a cercare prezzi concorrenziali su siti web dove il rischio di truffe è sempre in agguato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?