L’ex sindaco Mangialardi "La mia solidarietà: solo calunnie vigliacche"

L’ex sindaco Mangialardi  "La mia solidarietà:   solo calunnie vigliacche"
L’ex sindaco Mangialardi "La mia solidarietà: solo calunnie vigliacche"

A Michela Silvestrini è arrivata la solidarietà del consigliere comunale, capogruppo del Pd Maurizio Mangialardi: "Politicamente non ho mai condiviso nulla con Michela Silvestrini. Anzi, più volte ci siamo scontrati duramente sui temi della città. Ma oggi sento il dovere di esprimere a lei e alla sua famiglia la mia piena e incondizionata solidarietà per la vicenda che l’ha colpita negli affetti personali a causa di un modo di fare politica che dovrebbe essere bandito ovunque e, ancora di più, in una comunità coesa e civile come Senigallia – ha spiegato - L’annientamento politico e umano dell’avversario, perseguito anche tramite vigliacche calunnie, non ha nulla a che fare con la democrazia e non appartiene alla tradizione della nostra città. E auspico che continuerà a essere così, nonostante la presenza di personaggi che oggi cercano in ogni modo di inquinare il dibattito pubblico ricorrendo a mezzi odiosi e ripugnanti. Certo, qualche dubbio sorge, visto l’atteggiamento di gran parte del centrodestra e, in particolare, dell’Amministrazione comunale. Ho atteso inutilmente per giorni che da quella parte provenisse una almeno una severa condanna dei due consiglieri comunali di Fratelli d’Italia che si sono resi protagonisti della volgare vicenda, di cui uno, quello che sosteneva che con il Ddl Zan il centrosinistra intendeva far accoppiare gli essere umani con gli animali, posto addirittura alla presidenza di una commissione consiliare".