Jesi (Ancona), 12 luglio 2018– Raffiche di vento e pioggia, cadono alberi e spuntano fiamme da un tombino. Diversi gli interventi dei vigili del fuoco del distaccamento jesino nel tardo pomeriggio. Il primo alle 18,30 a San Marcello in via Serra per tagliare un albero caduto a seguito del forte temporale che ha colpito la zona.

La strada è rimasta parzialmente chiusa per circa un'ora durante le operazioni di taglio e rimozione della pianta. Nessuna persona fortunatamente è rimasta coinvolta.

L'allarme

Poco dopo alle 19:30 in  centro a Jesi, in via Mura Orientali, il temporale ha rotto e bruciato un cavo elettrico, all’altezza del civico 20 togliendo la corrente a oltre una decina di abitazioni nella zona per almeno un paio d’ore. In azione una squadra dei vigili del fuoco che è intervenuta per mettere in sicurezza il cavo elettrico di media tensione interrato.

Lo sbalzo ha causato un principio di incendio con tanto di fiammata a pochi centimetri dalle auto parcheggiate. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme, circoscritto l'area e atteso l'arrivo dei tecnici della rete elettrica. Sul posto anche la polizia locale.