Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 lug 2022
claudio desideri
Cronaca
15 lug 2022

Portonovo, spiaggia sicura Ecco le misure antincendio

Il Comune ha presentato agli operatori un Piano di emergenza per la baia. Foresi: "Serve massima collaborazione, presto i vigili del fuoco in spiaggia"

15 lug 2022
claudio desideri
Cronaca
L’incantevole baia di Portonovo piena di persone
L’incantevole baia di Portonovo piena di persone
L’incantevole baia di Portonovo piena di persone
L’incantevole baia di Portonovo piena di persone
L’incantevole baia di Portonovo piena di persone
L’incantevole baia di Portonovo piena di persone

di Claudio Desideri

Portonovo è tra le spiagge più belle d’Italia e per la sua particolare conformazione naturale ha una sola via terrena di accesso. È un luogo che, in caso di incendio, deve poter essere sgomberato seguendo precise disposizioni. Per questo il Comune di Ancona ha predisposto un Piano di emergenza antincendio per la baia di Portonovo e la spiaggia di Mezzavalle che è stato presentato ieri a tutti gli operatori della baia, presso il ristorante Marcello, dall’assessore alla Protezione civile Stefano Foresi. "Abbiamo fatto questo incontro - ha detto l’assessore - per far conoscere a fondo il progetto di collaborazione e le procedure da seguire in caso di necessità, le eventuali evacuazioni e quanto è richiesto, come partecipazione, agli operatori in caso di incendio". Il Comune ha predisposto una serie di volantini, locandine e manifesti che saranno affissi ovunque nella baia dove sono elencate le istruzioni operative in caso di emergenza. Qualsiasi eventuale avvistamento di evento incendiario deve essere comunicato immediatamente al 112. Successivamente si attiveranno le procedure di soccorso, allertando i vigili del fuoco, la Polizia locale e la Protezione civile che giungeranno tempestivamente sul luogo. Le indicazioni riguardano anche le procedure da seguire da parte degli operatori con l’utilizzo di altoparlanti o megafoni per comunicare ai clienti e a tutti quanti si trovano nelle vicinanze alcune semplici istruzioni. Le strutture interessate riceveranno comunicazioni riguardo le azioni intraprese e gli sviluppi derivati in modo da essere sempre aggiornati. Qualora le misure non dovessero essere efficaci a mantenere un livello adeguato di sicurezza, l’evacuazione verrà avviata via mare. Ecco il messaggio vocale che speriamo mai di ascoltare: "È in corso un incendio per il quale sono già iniziate le operazioni di spegnimento; mantenere la calma; le spiagge sono un luogo sicuro; dirigetevi presso l’area di attesa più vicina presso lo stabilimento balneare (MoloCapanninaMezzavalle segnalati con appositi cartelli) e attendete gli aggiornamenti che vi saranno dati dal personale qualificato intervenuto; non tentare di recuperare l’auto, moto, tende o quant’altro perché oltre ad essere pericoloso, può bloccare le vie di accesso ai soccorsi; in presenza di fumo, stare bassi e respirare attraverso un panno bagnato".

La fine dell’emergenza sarà comunicata attraverso molteplici forme, dai mezzi alle forze dell’ordine. "Ringrazio tutti gli operatori e il Consorzio della Baia - ha sottolineato Foresi - per la loro grande disponibilità. Inoltre come Comune, per aumentare la prevenzione antincendio, stiamo predisponendo un atto che consentirà di avere dal 24 luglio prossimo, nei weekend, una postazione con i vigili del fuoco". Resta comunque in piedi la richiesta formulata più volte dagli operatori di un molo ristrutturato e utilizzabile dai soccorsi in caso di mare molto mosso.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?