Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

Strade e marciapiedi da sistemare Ecco un tesoretto da 700mila euro

Stanziate nuove risorse per la manutenzione. Gli interventi prenderanno. il via in piena estate

Un vero tesoretto per sistemare le strade della città: 700mila euro
Un vero tesoretto per sistemare le strade della città: 700mila euro
Un vero tesoretto per sistemare le strade della città: 700mila euro

Stanziati nuovi fondi per la manutenzione stradale, i lavori si svolgeranno quando i cittadini saranno chiamati al voto per scegliere il nuovo sindaco a giugno e luglio. Sono stanziati 700mila euro per la manutenzione di strade e marciapiedi in città. La giunta Bacci ha appena approvato il progetto predisposto dal servizio Infrastrutture e Mobilità dell’area Servizi Tecnici, autorizzando la gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori. Previsti interventi anche nella zona più popolare e vecchia della città. "Si tratta – spiegano da piazza Indipendenza - di un primo corposo piano di interventi che interessa la rete viaria cittadina, sia carrabile che pedonale, frutto del monitoraggio compiuto e delle segnalazioni pervenute dai cittadini. In particolare sono state individuate un gruppo di vie che in, relazione allo stato di ammaloramento e al grado di utilizzo, necessitano prioritariamente di manutenzione straordinaria". Le vie interessate dagli interventi sono a Minonna: via Misa (marciapiede), a San Giuseppe via Calabria (da via San Giuseppe a via Sardegna, strada e marciapiede) e via Sardegna (marciapiede), al quartiere Prato la stessa via Prato (strada e marciapiede), via Cordai (strada e marciapiede), via Giacomo Acqua (marciapiede), via Imbriani (marciapiede), nella zona più a nord viale Verdi (marciapiede), viale papa Giovanni XXIII (corsia a salire, strada e marciapiede), Viale Martin Luther King (strada), i marciapiedi del quartiere Coppi e dunque via Loik, Tobagi, Bachelet, Gola della Rossa, Calvaligi, Salvo D’Acquisto. Ma si lavorerà anche in zona Colli sotto l’ospedale Carlo Urbani in particolare in via Russel, Capponi, Salimbeni, Ippolito Nievo e infine in via Piandelmedico di fronte alla Cooperlat. "Gli interventi di manutenzione straordinaria previsti nel progetto – aggiungono dal Comune - riguardano l’intera carreggiata stradale o porzioni della stessa, oppure marciapiedi. In questi ultimi, ove necessario, saranno attuati anche interventi di adeguamento al fine dell’abbattimento delle barriere architettoniche. La gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori avverrà tra fine aprile ed inizio maggio, con cantiere mobile all’opera da giugno a luglio". "In poco tempo, per viale del Lavoro, via Gallodoro e la rotatoria di via Ancona e per completare l’asfaltatura e la sistemazione dei marciapiedi in quelle zone – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici Roberto Renzi - sono stati investiti circa 4 milioni di euro, coperti dal Comune e da alcuni contributi ministeriali".

Sara Ferreri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?