Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 giu 2022

"Troppi disagi per malati, bisogna riaprire la farmacia dell’ospedale"

19 giu 2022

"Riusciamo a riportare la farmacia dell’ospedale a Osimo o dobbiamo continuare a sopportare tutte le difficoltà per raggiungere Ancona? È impossibile trovare parcheggio, fare file assurde in orari assurdi, sotto la pioggia, la neve, il sole, sia noi familiari che persone malate con i bastoni e le stampelle". La riapertura della farmacia all’interno del "Ss. Benvenuto e Rocco", come lamentano tantissimi osimani, è ormai cosa necessaria. Chiusa a seguito del trasferimento nel 2018 dello stesso ospedale da Asur a Inrca, sta creando disagi a tanti. "Abbiamo chiesto alla Regione nella persona del presidente del Consiglio regionale Dino Latini di intervenire sull’Inrca per vedere se c’è la possibilità di un piccolo ma indispensabile presidio di farmacia. Prima di tutto aiutare gli osimani nelle loro difficoltà, poi si organizzano le feste", affermano le Liste civiche alla minoranza puntando il dito contro l’amministrazione comunale. Anche il dottor Achille Ginnetti afferma: "Ho lottato, insieme ad altri che erano interessati al problema, dall’indomani della chiusura della farmacia ospedaliera. Dopo oltre un anno siamo riusciti ad avere la fornitura dei farmaci al poliambulatorio due volte la settimana ma ci sono comunque problemi organizzativi legati alla disponibilità delle ricette e ai tempi di consegna".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?