Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 lug 2022

"Vi racconto il festival La mia generazione"

Intervista al direttore artistico Mauro Ermanno Giovanardi: "Si parte dagli anni Novanta e si arriva ai giovanissimi talenti di oggi"

30 lug 2022
andrea
Cronaca

di Andrea Brusa Mauro Ermanno Giovanardi, direttore artistico del festival La Mia Generazione oltre che voce della band milanese La Crus, cominciamo con il dare cinque definizioni a questa quinta edizione? "Faticosa, perché come sempre abbiamo dovuto cambiare in corsa tante volte il cartellone, poi penso alla parola normalità perché segna il vero ritorno alla musica dal vivo senza restrizioni, ma anche giovanissima perché ho dato spazio a tanti talenti. E ancora, chiusura di un cerchio perché quest’anno si fa un punto di quello che è stato fatto e si lavora per dare possibilità alle nuove generazioni. Infine, la parola speranza e in questo caso non c’è nulla da spiegare". Nella prima edizione siete partiti invitando i grandi protagonisti di quella stagione pazzesca che fu quella degli Anni Novanta. Con questa edizione si passa dalla sua generazione a quella dei giovanissimi: non è più tempo di nostalgie del passato? "Ho sempre voluto che questo festival non diventasse la retorica di quanto eravamo bravi, ho sempre cercato di affiancare artisti capaci di guardare avanti. Stavolta abbiamo fatto un ulteriore passo in avanti, invitando giovanissimi che hanno a che fare in qualche modo con quel passato ma che sono capaci di raccontare il momento storico in cui vivono. Per loro è anche una grande opportunità per farsi vedere da headliners di livello, giocandosi le proprie carte". Ma in questi giovani cosa rivede di quei favolosi Anni Novanta? "L’intensità, la passione e un approccio diverso da altri giovani di questo periodo: oggi molti hanno un atteggiamento superficiale, è come se scrivessero spot pubblicitari, canzonette usa e getta, spesso banali. Chi ho chiamato ama raccontarsi in modo più intellettuale e letterario". Raccontiamo in breve gli headliners di questa edizione cominciando dai Casino Royale? "Quando ho visto che erano usciti con un nuovo disco, mi sono detto: ‘Non puoi perderli’. Sono curioso di ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?