Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Volley, Alessia Pongetti è la miglior addetta stampa

La senigalliese ha ricevuto il Premio Roberto Stracca, assegnato direttamente dalla Lega Pallavolo

Alessia Pongetti riceve il premio di miglior addetta stampa
Alessia Pongetti riceve il premio di miglior addetta stampa
Alessia Pongetti riceve il premio di miglior addetta stampa

La miglior addetta stampa della pallavolo è senigalliese. Si tratta di Alessia Pongetti, 32 anni, che ha appena ricevuto il Premio Roberto Stracca, assegnato dalla Lega Pallavolo tramite una giuria di esperti, al più meritevole responsabile della comunicazione della serie A3 Maschile. Pongetti, laureata in Ricerca Storica e Risorse della Memoria all’Università di Macerata, socia dell’Associazione di Storia Contemporanea, è un perno essenziale della comunicazione della Vigilar Fano, società da tre anni in serie A3 e per la quale la giornalista sta lavorando dopo l’esperienza precedente alla Videx Grottazzolina, in serie A2.

Il premio, per un curioso scherzo del destino, è stato assegnato dal presidente della Lega Fabrizio Rossini proprio nel giorno del derby playoff tra Fano e Grottazzolina, cioè il presente e il passato di Alessia Pongetti, da tempo appassionata di pallavolo ed esempio di abnegazione e professionalità, che l’ha portata dalla sua Senigallia a macinare chilometri in giro per l’Italia al seguito del club di cui cura la comunicazione.

Una passione per la scrittura che nasce da lontano e che è stata declinata da Pongetti anche nella pubblicazione del romanzo "Prova a volare", nel 2013.

a.p.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?