ILARIA TRADITI
Economia

Leroy Merlin: assunzioni ad Ancona. "Pronti cento posti di lavoro"

Apre uno store a primavera, già settemila candidature

Alcuni dipendenti di Leroy Merlin. L'azienda fattura in Italia 1 miliardo e 640 milioni

Alcuni dipendenti di Leroy Merlin. L'azienda fattura in Italia 1 miliardo e 640 milioni

Ancona, 16 dicembre 2020 - In un periodo così nero per l’occupazione e l’economia, nel capoluogo dorico arriva una buona notizia: pronte 100 assunzioni a tempo determinato e indeterminato da parte di Leroy Merlin per lo store che aprirà a primavera nella zona industriale della Baraccola. L’azienda, leader nelle forniture per il miglioramento della casa, ha già avviato la campagna recruiting per il suo primo negozio nelle Marche, in apertura in primavera 2021. Si cercano addetti alla vendita, supply chain, visual merchandiser e customer relationship, con l’obiettivo di finalizzare le prime 60 assunzioni entro gennaio. Come reso noto dall’azienda, sono già oltre 7mila le candidature pervenute e il processo di selezione ha visto il team di direzione del negozio impegnato in circa 500 colloqui fino ad oggi.

Sul portale online, nella sezione "Lavora con noi" sono ancora aperte diverse posizioni per profili come consiglieri di vendita, addetti alla supply chain e al libero servizio, hostess e steward per le relazioni con la clientela. Requisito importante, per tutti i potenziali candidati, è la passione per la casa. Ma non finisce qui. Per il punto vendita di Ancona, Leroy Merlin è alla ricerca di imprese artigiane, con l’obiettivo di creare una rete di collaborazione sul territorio marchigiano per il servizio di posa ed installazione dei prodotti a casa dei clienti. Le candidature sono aperte a imprese edili per progetti di ristrutturazione, falegnami per il montaggio di porte, serramenti e cucine, idraulici per l’installazione di caldaie, scaldabagni, stufe, climatizzatori, box doccia e sanitari e infine montatori di casette da giardino, gazebi, mobili da bagno e tende da sole e molto altro. Maggiori informazioni sui requisiti necessari per collaborare sono disponibili nella pagina dedicata "Artigiani professionisti Ancona" del sito ufficiale.

"L’apertura di un nuovo punto vendita rappresenta sempre un traguardo per l’azienda, e farlo in questo periodo ha un valore ancora maggiore. È un segnale del nostro impegno verso il Paese, ma soprattutto verso il territorio di Ancona e delle Marche. È un nuovo importante passo avanti nel nostro percorso di creazione di valore nella comunità locale, soprattutto dal punto di vista umano", dichiara Fabrizio Leopardi, direttore risorse umane di Leroy Merlin Italia.

"Stiamo lavorando senza sosta per comporre la squadra del nostro nuovo negozio di Ancona e per creare, anche nella regione Marche, una rete di artigiani che collaborino per il nostro servizio posa, con l’obiettivo di sostenerli e di consentire loro di ampliare il giro d’affari soprattutto in periodo di emergenza come questo – commenta Dario Ternavasio, store leader del punto vendita di Ancona –. Per noi aprire un punto vendita significa prima di tutto essere presenti sul territorio per creare nuove opportunità di lavoro alle piccole e medie imprese".