Cane corso (foto d'archivio)
Cane corso (foto d'archivio)

Ascoli, 3 giugno 2020 - Una mattinata di sangue quella di oggi lungo la vallata del Tronto. Dopo la tremenda aggressione avvenuta a Spinetoli, che è costata la vita all'ex carabiniere Antonio Cianfrone, l'allarme è scattato a poca distanza dal luogo del delitto.

L'eliambulanza che poco prima aveva tentato di soccorrere, invano, l'ex maresciallo dell'Arma ha infatti nuovamente spiccato il volo per raggiungere la scuola di addestramento My Dog a Colli del Tronto. Si è trattato sempre di un'aggressione, ma questa volta da parte di un cane corso, che ha improvvisamente sferrato l'attacco contro una donna ferendola gravemente a un braccio. Ferito anche un uomo alla mano.

Il morso dell'animale è stato così violento da riuscire probabilmente a lesionare un'arteria, mettendo così la donna in pericolo di vita. L'eliambulanza, atterrata sul posto intorno alle 13, è decollata per trasportare la paziente all'ospedale Torrette di Ancona, dove si trova ora ricoverata. L'uomo è stato invece trasportato al Mazzoni in codice giallo.