Cadavere nel fiume a Monsampolo del Tronto (Foto d'archivio Ansa)
Cadavere nel fiume a Monsampolo del Tronto (Foto d'archivio Ansa)

Monsampolo del Tronto (Ascoli Piceno), 8 luglio 2019 – Potrebbe essere annegato mentre pescava. E' questa l'ipotesi accreditata dalle prime informazioni relative al ritrovamento di un cadavere nelle acque del fiume Tronto, nel territorio di Stella di Monsampolo.

Il corpo dell'uomo è stato recuperato poco dopo la mezzanotte dai vigili del fuoco di San Benedetto e da una squadra fluviale del Comando di Ascoli dopo la segnalazione lanciata dalle due persone che erano con lui.La vittima è un uomo di 52 anni di nazionalità cinese residente a Controguerra (Teramo), dove lavorava come artigiano. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, che hanno sentito i due connazionali, il 52enne stava ritirando una rete da pesca quando è caduto nelle acque del fiume Tronto, annegando.