Si chiama ‘Perolivia’ l’iniziativa ambientale per la raccolta differenziata degli oli vegetali esausti, avviata nel comune di Grottammare. Si terrà in due appuntamenti durante il mercato settimanale del giovedì nel centro cittadino. Chi consegnerà olio esausto riceverà in cambio sapone per il bucato. "È una campagna di sensibilizzazione mirata ad evidenziare il valore degli oli esausti e il ciclo di vita dell’olio come perfetto esempio di economia circolare, cioè da rifiuto e danno ambientale a nuove risorse – afferma l’assessore alla sostenibilità ambienta del comune di Grottammare, Alessandra Biocca - Attraverso il coinvolgimento dell’Adriatica Oli srl, il neo "civico verde Grottammare" con il polo del RiHub del progetto ’Ecco’, si creano pezzi di sapone solido da bucato a dimostrazione dell’importanza alla sensibilizzazione ambientale e in questo caso lo smaltimento dell’olio esausto. Perolivia si avvarrà di un gazebo con funzione di punto informativo sulla raccolta differenziata e ricevere quanti si appresteranno a conferire l’olio esausto. Educare la comunità alla corretta gestione dell’olio utilizzato in cucina è uno degli obiettivi importanti affinché diventi una buona abitudine al pari di quanto già viene con la raccolta di altri rifiuti come: carta, plastica, vetro, lattine".