Quotidiano Nazionale logo
1 mar 2022

Ladro spruzza spray al peperoncino al prete, ma lui lo mette in fuga

Sorpreso a rubare nella canonica della Chiesa Cristo Re di Porto d’Ascoli, ha spruzzato lo spray al parroco don Gianluca Rosati

featured image
Ladro spruzza lo spray urticante al prete

Ascoli, 1 marzo 2022 - Sorpreso a rubare nella canonica della Chiesa Cristo Re di Porto d’Ascoli, si è dato alla fuga spruzzando lo spray al peperoncino al parroco don Gianluca Rosati.

Don Gianluca Rosati
Don Gianluca Rosati

L’impresa criminosa si è consumata nel tardo pomeriggio di sabato. "Ero sceso verso le 18 per preparami a dire messa e poco dopo ho sentito dei rumori nell’ufficio parrocchiale – racconta don Gianluca – Inizialmente ho pensato fosse venuta a salutarmi mia madre, ma erano troppo forti, allora ho ipotizzato che il gatto avesse fatto cadere qualcosa. Di fatto sono salito e nel buio è spuntato il ladro che mi è venuto incontro spruzzandomi con lo spray al peperoncino. Ho visto solo che aveva in testa il cappuccio del piumino. Forse erano in due e sono fuggiti da dove erano entrati, perché ho chiuso la porta e sono sceso per chiamare le forze dell’ordine".

"Non ho subito danni perché indossavo la mascherina e portavo gli occhiali. Ho un rammarico: tutte le parrocchie sono impegnate nella carità, in questo modo si ruba ai poveri che giornalmente accogliamo. Se veramente fosse gente bisognosa, avremmo aiutato volentieri anche loro, senza la necessità di rompere una finestra. Ho molta pena per loro". Delle indagini si occupa il commissariato di pubblica sicurezza che esaminerà i video delle telecamere di sorveglianza.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?