VALERIO ROSA
Cronaca

Lorenzo Squillace muore a 18 anni dopo un improvviso malore

Il ragazzo è stato portato in ospedale: il decesso pochi minuti dopo. Disposta l'autospsia

Lorenzo Squillace morto ad Ascoli Piceno, aveva appena compiuto 18 anni

Lorenzo Squillace morto ad Ascoli Piceno, aveva appena compiuto 18 anni

Ascoli Piceno, 10 settembre 2022 - Una incredibile tragedia si è consumata in poche ore nella casa di Lorenzo Squillace, un ragazzo che aveva da poco compiuto 18 anni. Il ragazzo ha accusato un malore e pur trasferito prontamente al Pronto Soccorso dell’Ospedale Madonna del Soccorso è deceduto dopo pochi minuti nell’incredulità generale. La mamma Paola Narcisi conosciuta insegnante di San Benedetto lo aveva appena lasciato al nosocomio sambenedettese per andare a parcheggiare l’auto e quando è tornata lo ha già trovato intubato e in fin di vita ed ha accusato un malore. Sarà l’esame autoptico a chiarire le cause dell’improvviso decesso del giovane Lorenzo. Era appena maggiorenne, aveva festeggiato il 25 agosto il suo diciottesimo compleanno al Viniles con gli amici ed era felicissimo.

"Lorenzo neanche beveva alcolici - ha dichiarato l’amico Gianmarco - era atletico fisico asciutto. ma pieno di energia. Non è giusto morire così". Lorenzo in effetti era un ragazzo pieno di vita, sorridente e simpatico. La prossima settimana avrebbe iniziato il suo ultimo anno all’Istituto Tecnico per Geometri di Grottammare, che frequentava con ottimo profitto. Durante l’estate aveva svolto il servizio di salvataggio in mare perché tra l’altro era un abile nuotatore. Un ragazzo sano, senza alcun problema fisico. La mamma Paola stravedeva per lui e ha fatto di tutto per farlo stare bene. Una mamma esemplare, coraggiosa e con una grandissima generosità d’animo, che si è sacrificata tantissimo per Lorenzo e per il fratello Sergio.

Distrutto dal dolore il papà Filippo, conosciuto imprenditore nel campo dell’illuminotecnica. "Non riesco ancora a capacitarmi di quello che ci è successo sono devastato dal dolore - ha ammesso in lacrime - non è possibile morire così all’improvviso. Siamo distrutti".

Alla famiglia Squillace giungano le condoglianze di parenti e amici in particolare del gruppo dello Chalet ‘La Tellina’ e naturalmente quelle della redazione del Carlino. Ciao Lorenzo.