San Benedetto, 3 marzo 2018 - Cori e fiaccole. Così gli amici e tifosi della Samb hanno accolto Luca Fanesi al suo rientro a San Benedetto (VIDEO). Il 44enne è riuscito a rientrare a casa venerdì sera dopo quattro mesi di ricovero in ospedale a Vicenza ed è rimasto sorpreso quando il fratello Massimiliano ha fatto una piccola deviazione: allo stadio c’erano i tifosi che hanno acceso le fiaccole e intonato cori ‘Luca ole, ole’.

Visibilmente commosso ed entusiasta il 44enne che ancora non ricorda nulla di quanto gli è accaduto, del perché a Vicenza dopo la partita fosse rimasto ferito. L’affetto dei familiari e degli amici a casa di certo lo aiuteranno in un pieno recupero.