Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 mag 2022

Ruba ambulanza Condannato

30 mag 2022

Si era reso protagonista di una notte brava, dopo essere fuggito dal pronto soccorso alla guida di un’ambulanza. Per questo motivo G.C., un 35enne di Sant’Elpidio Mare, è comparso davanti al giudice del tribunale di Fermo. Al termine del processo il giovane è stato condannato a due anni e quattro mesi per danneggiamenti, resistenza a pubblico ufficiale e furto. Il fatto risale al gennaio 2016 quando, su richiesta dei familiari, il 35enne era stato condotto al pronto soccorso, in stato di alterazione, dai sanitari del 118. Una volta giunto al ‘Murri’, per motivi incomprensibili, era stato colto da un raptus: prima aveva devastato la stanza in cui veniva assistito, poi si era scagliato contro gli infermieri del pronto soccorso per aprirsi una via di fuga. Quindi aveva raggiunto lo spazio interno aveva affrontato due volontari e salito sull’ambulanza, aveva acceso il motore ed era scappato, sfondando il portone. Era subito scattato l’allarme e sul posto erano intervenuti carabinieri e polizia. Nel frattempo il giovane, alla guida del mezzo si soccorso, si era diretto verso il carcere, aveva imboccato via Murri, per poi raggiungere lo spazio del vecchio punto di primo intervento. Qui aveva abbandonato l’ambulanza ed era fuggito a piedi. Dopo ore di ricerche il giovane era stato catturato dai carabinieri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?