Antonio Mirante è tornato allenarsi (foto bolognafc.it)
Antonio Mirante è tornato allenarsi (foto bolognafc.it)

Bologna, 8 ottobre 2016  - Antonio Mirante può finalmente tornare ad infilare i guantoni da portiere. Questa mattina è tornato ad allenarsi con i compagni del Bologna. La notizia più attesa è arrivata ieri attorno all’ora di cena, quando il sito ufficiale rossoblù ha messo nero su bianco l’inizio della fine del calvario per il trentaquattrenne portiere di Castellammare di Stabia fermato, il 30 agosto scorso, da un battito irregolare del cuore che aveva fatto temere il peggio.

Mirante ha ottenuto l’autorizzazione ad allenarsi, ed ha iniziato già questa mattina a Casteldebole, nella seduta a porte aperte in programma alle 10. Per il via libera più importante, vale a dire l’idoneità definitiva per la ripresa dell’attività agonistica (tradotto: il semaforo verde per le partite), occorrerà invece attendere l’ulteriore step di fine mese: un altro valzer di accurati esami al cuore che, dopo circa tre settimane di allenamenti, fotograferà lo stato di riottenuta efficienza del muscolo più importante del corpo umano. A quel punto, se non ci saranno intoppi, Donadoni potrà finalmente tornare ad impiegare Mirante in partita.