La delusione di Sinisa Mihajlovic (Foto Schicchi)
La delusione di Sinisa Mihajlovic (Foto Schicchi)

Roma, 11 aprile 2021 –  “Tutti noi sappiamo quello che manca, vediamo l’anno prossimo, se ci sarà un anno prossimo, quello che succede”. Si lascia aperte parecchie porte Sinisa Mihajlovic che, al termine della sconfitta contro la Roma (1 a 0, gol decisivo di Mayoral, ha espresso il suo parere sul futuro prossimo suo e della squadra: "Devo dire le stesse cose di una settimana fa: non si può andare sotto di un gol all’intervallo dopo tutto quello che si è creato e che si è speso, contro una squadra che ha passato solo una volta la metà campo. Noi giochiamo sempre a calcio, tiriamo tanto, abbiamo occasioni importanti, ma poi torniamo a casa senza punti. Questo dispiace a tutti, anche alla società. Ora pensiamo a salvarci, abbiamo adesso due partite in casa con Spezia e Torino. In campo il valore superiore rispetto a noi di Inter e Roma non si è visto: siamo una squadra bella ma che non balla”.

Il match Roma Bologna 1-0: troppe occasioni perse

Intervistato a fine gara anche Mitchell Dijks: "Nel primo tempo siamo stati dominanti e abbiamo avuto diverse occasioni ma non siamo riusciti a sfruttarle. La differenza tra noi e loro qual è stata? Alla prima chance utile hanno segnato. Questa stagione proveremo a fare più punti possibili e a chiudere bene il campionato. Puntare all’Europa League l’anno prossimo? A me piacerebbe giocarci e sicuramente è anche un obiettivo del club provare a competere per un piazzamento di prestigio”.

Capitolo infermeria: De Silvestri sostituito per un risentimento alla coscia sinistra, Skov Olsen per un risentimento alla coscia destra. Entrambi i giocatori verranno valutati nei prossimi giorni.