Bologna, 11 settembre 2021 - "Ci siamo salutate, mi sono presentata, è stata molto simpatica e mi ha detto quanto fosse bella Venezia". Incontro al vertice tra Jennifer Lopez, celebre popstar statunitense, e la sottosegretaria alla Cultura del governo Draghi, Lucia Borgonzoni, che in rappresentanza del ministero ha partecipato ospiti della Mostra del Lido.

Lucia Borgonzoni con Alberto Barbera e Jennifer Lopez

La sottosegretaria bolognese leghista ha incontrato J.Lo sul red carpet, con lei il direttore della Mostra Alberto Barbera. A poca distanza Ben Affleck (video), attore e cineasta statunitense e di nuovo compagno della Lopez, Affleck è in concorso al Lido con il film storico di Ridley Scott 'The Last Duel'.

Jennifer Lopez e Ben Affleck a Venezia, sul red carpet un sequel d’amore - Gianni Morandi a Venezia incontra il regista di Parasite: "In ginocchio da te"

false

Borgonzoni, da Venezia, chiarisce gli ultimi progetti che con il ministero sta mettendo a punto con Bologna. "I rapporti del cinema Italia-Usa sono ottimi, e l'anno prossimo faremo partire una serie di eventi per celebrare i 100 anni dei rapporti tra il nostro Paese e l'Mpa, l'associazione delle Major americane (Motion Picture Association of America). In più - sottolinea ancora Borgonzoni -, nel 2023 verranno celebrati anche i 100 anni di rapporti tra l'Italia e la Walt Disney".

false

Non solo, molto bolle in pentola, come al solito, tra MiC e Cineteca di Bologna. "Ho parlato con Gian Luca Farinelli qui a Venezia, stiamo pensando a una serie di eventi da fare in piazza Maggiore. In più faremo nuovi incontri con lui e con Gianpiero Calzolari di Bologna Fiera per sviluppare al meglio gli Studios che devono sorgere nei padiglioni di via Michelino".

Sempre sul red carpet di Venezia, il cantautore Gianni Morandi, in visita alla Mostra del Cinema, ha incontrato il regista sudcoreano e premio Oscar nel 2020 Bong Joon Ho, dove Bong Joon Ho è presidente di giuria. Il regista, che ha diretto la pellicola Parasite, vincitore di quattro premi Oscar nel 2020, fra cui miglior film, è infatti anche un grande ammiratore di Morandi, tanto da avere già manifestato la volontà di incontrarlo, dopo avere inserito il brano 'In ginocchio da te' nella colonna sonora del proprio capolavoro cinematografico.