Dolomiti Energia Trentino - Segafredo Virtus Bologna
Dolomiti Energia Trentino - Segafredo Virtus Bologna

Trento, 26 settembre 2021 – Serve meno di un tempo alla Virtus per prendere la misura di Trento e per imporsi 102-88 alla Blm Group Arena in casa della Dolomiti Energia.
La difesa del tricolore da parte di Belinelli e compagni inizia in modo facile facile, con una vittoria convincente, senza mai rischiare nulla.
La nota stonata di una giornata altrimenti perfetta è l’ennesimo infortunio, con Sergio Scariolo che rischia di perdere per le prossime settimane anche Awudu Abass.

La guardia nativa di Como si è infatti fermato a fine primo quarto per un problema al ginocchio sinistro che sarà rivalutato dopo gli esami strumentali in programma nei prossimi giorni.
Dopo l’infortunio di Udoh sarebbe un’altra brutta tegola per i bianconeri, che rischiano di vedere ulteriormente ridotte le proprie rotazioni, in attesa di avere a disposizione anche Nico Mannion.

Alla prima di campionato, col tricolore sul pezzo, Scariolo presenta la Virtus con Pajola, Belinelli, Weems, Hervey e Jaiteh nello starting-five. Prime fasi di studio, poi pian piano le Vu Nere prendono in mano la sfida e grazie ad una panchina lunghissima trovano un parziale di 0-7 e volano avanti 15-26 all’8’. Teodosic segna e fa segnare un ottimo Alibegovic e la Virtus chiude avanti 17-30, ma perde Abass che si infortuna proprio all’ultima azione del primo quarto.
Alla ripresa del gioco i bianconeri mantengono sempre un discreto margine di vantaggio, anche se Trento con Reynolds non molla.
I padroni di casa si avvicinano fino al -4, sul 28-32, ma la Virtus respinge di nuovo Trento, con Belinelli prima, Weems, Hervey e Alibegovic successivamente, andando avanti al riposo 43-56.


Il motivo della sfida non cambia al ritorno in campo delle squadre, anzi la Virtus domina sul parquet e allunga toccando anche il +24, sul 58-82.
Nell’ultimo quarto Trento riesce ad alzare il livello della propria difesa, mentre la Virtus pasticcia un po’, ma porta a casa la vittoria superando quota 100.

Il tabellino

DOLOMITI ENERGIA TRENTO 88
VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 102
DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Bradford 10, Williams 12, Reynolds 24, Conti 4, Forray 12, Flaccadori 13, Saunders 7, Mezzanotte 6, Ladurner, Morina ne. All. Molin.
VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Tessitori 8, Belinelli 19, Pajola 2, Alibegovic 13, Hervey 21, Ruzzier ne, Jaiteh 10, Alexander 5, Weems 15, Teodosic 9, Abass, Barbieri ne. All. Scariolo.
Arbitri: Martolini, Borgioni, Dori.
Note: parziali 17-30, 43-56, 64-84.
Tiri da due: Trento 19/36; Virtus 28/47. Tiri da tre: 12/25; 10/17. Tiri liberi: 14/19; 16/20. Rimbalzi: 26; 35.