Al via il corso per diventare bagnini, con l’istruttore Piero Delvecchio

Riservata a chi ha tra i 16 e i 55 anni, la formazione si articola in venti appuntamenti con un esame finale per l’abilitazione

Al via il corso per diventare bagnini, con l’istruttore Piero Delvecchio
Al via il corso per diventare bagnini, con l’istruttore Piero Delvecchio

A Cesenatico è iniziato il primo corso di bagnino di salvataggio e assistente bagnanti del 2024, che offre praticamente la certezza di avere subito un posto di lavoro già da questa stagione. L’iniziativa è organizzata dalla sezione di Cesenatico della Società nazionale di Salvamento, all’interno della Cooperativa stabilimenti balneari, situata in via Negrelli.

Il corso, tenuto da Piero Delvecchio, istruttore Iamas e direttore della sezione, si articola in venti lezioni e per parteciparvi occorre avere almeno 16 anni ma non più di 55 anni. Superato l’esame si consegue l’abilitazione alla professione di bagnino di salvataggio presso il litorale marittimo e acque interne, con immediate opportunità di lavoro nella stagione estiva, come sottolineano gli stessi operatori di spiaggia. Il brevetto è legalmente riconosciuto dal Ministero della Difesa e dal Ministero degli Interni, costituisce titolo professionale per l’arruolamento nei corpi delle forze armate e consente il riconoscimento di crediti scolastici.

Il programma del corso si articola in lezioni teoriche e pratiche che si tengono due volte alla settimana. Oltre a studiare meteorologia, le ordinanze della Capitaneria di porto, il trattamento dell’acqua in piscina e altro, gli allievi vengono preparati con prove pratiche di salvataggio a nuoto, voga e primo soccorso. Al termine del periodo formativo i corsisti aspiranti bagnini di salvataggio, sosterranno l’esame di abilitazione. Le lezioni pratiche si svolgono nelle serate di mercoledì e venerdì presso la Piscina comunale di Cesenatico.

g.m.