Una delle auto imbrattate
Una delle auto imbrattate

Cartoceto, 29 agosto 2018 - Almeno 10 automobili con la carrozzeria imbrattata di vernice spray e tra queste ce n’è anche una del Comune. E’ il bilancio di un’assurda notte di vandalismo consumatasi tra lunedì sera e ieri mattina a Lucrezia. Strisce lungo la fiancata, disegni senza senso sul cofano, altre macchie sul tettuccio… con un’unica costante: il colore verde. Teatro di questi atti di teppismo contro le macchine è stato il centro di Lucrezia. Via Gramsci, via Della Repubblica, via Della Stazione e zone limitrofe. E in via Della Repubblica, parcheggiata in prossimità della delegazione municipale, è stata presa di mira anche la Fiat Idea del Comune, ben riconoscibile per lo stemma riprodotto sullo sportello anteriore sinistro. Tutte ‘private’ le altre macchine, colpite apparentemente a caso, per il gusto di procurare un danno. Del caso si occupano i carabinieri della stazione di Colli al Metauro guidati dal luogotenente Antonello Pannaccio, che stanno visionando immagini da telecamere e raccogliendo testimonianze utili a risalire ai responsabili. La tesi prevalente è che si tratti della stupida ‘bravata’ di un gruppo di ragazzi, ma non si escludono altre ipotesi.

Quello che è certo è che la fattispecie è contemplata dal codice penale: danneggiamento aggravato. «Si tratta di un brutto episodio, da stigmatizzare in modo fermo – commenta il sindaco Enrico Rossi –. Auspico che gli autori vengano individuati e colgo l’occasione per evidenziare che il nostro Comune è in attesa di riscontro dal ministero dell’Interno per un progetto di 250mila euro, già validato dalla prefettura, per l’installazione di telecamere con targa system in tutte le aree sensibili e negli accessi del territorio comunale, che rappresenterebbe un rilevante ausilio per le forze dell’ordine contro fenomeni criminali e vandalici».