Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 lug 2022
26 lug 2022

Max Paiella mattatore nell’estate mondolfese

Il comico, cantante, imitatore e musicista il 4 agosto proporrà in Piazza del Comune il suo spettacolo ‘Boom!’. "Un onore ospitarlo"

26 lug 2022
Even Mattioli (a sinistra) e Massimo Papolini (a destra) durante il video messaggio di Paiella
Even Mattioli (a sinistra) e Massimo Papolini (a destra) durante il video messaggio di Paiella
Even Mattioli (a sinistra) e Massimo Papolini (a destra) durante il video messaggio di Paiella
Even Mattioli (a sinistra) e Massimo Papolini (a destra) durante il video messaggio di Paiella
Even Mattioli (a sinistra) e Massimo Papolini (a destra) durante il video messaggio di Paiella
Even Mattioli (a sinistra) e Massimo Papolini (a destra) durante il video messaggio di Paiella

Ci sarà anche il talento di Max Paiella a rendere frizzante l’estate di Mondolfo. Il comico, cantante, imitatore e musicista il 4 agosto proporrà in Piazza del Comune il suo spettacolo ‘Boom!’.

L’appuntamento, ad ingresso gratuito, è per le 21,15. L’evento, organizzato dalla Pro Loco ‘Tre Colli’ con il patrocinio e la collaborazione del Comune, è stato presentato alla stampa ieri mattina dal consigliere con delega alla cultura Even Mattioli e dal portavoce della Pro Loco Massimo Papolini, oltre che dallo stesso artista, che conosce bene la Valcesano e ha una casa nei pressi di Marotta, il quale ha inviato un simpatico video messaggio: "Il 4 di agosto sto lì a Mondolfo. Prima me vado a fa na piada, no spaghetto, e poi su in piazza me metto a fa lo spettacolo insieme a un altro musicista che se chiama Flavio Cangialosi, che suona tutto quello che te pare, un bel po’ un bel po’… E’ bello un po’. Faccio un grande saluto agli abitanti di Mondolfo e a Marotta, vi ho nel cuore…". Paiella, accompagnato dal polistrumentista Cangialosi, sarà il protagonista di un viaggio immaginario tra musica e narrazione dal boom degli anni ’50 ad oggi, che condurrà il pubblico indietro nel tempo, grazie alle storie e alle grandi musiche, ma anche a canzonette, parodie e racconti divertenti che hanno determinato e determinano la ricchezza della nostra cultura. "Un viaggio – ha aggiunto l’artista nel suo messaggio – che parte proprio da lì, da Mondolfo e Marotta, posti che ho nel cuore", come i suoi abitanti. "Per noi è un’occasione imperdibile per proporre un artista dal talento straordinario, che attraverso la chiave della comicità ripercorre i vizi e le virtù degli italiani, proponendo un viaggio che è anche un ricordo comune che fa riflettere su noi stessi", ha evidenziato Massimo Papolini. Mentre Mattioli ha detto: "Si tratterà di un evento musicale e culturale molto suggestivo.

Max Paiella, voce storica del programma cult di Radio 2 ’Il ruggito del coniglio’ (che va in onda dal 1995), proponendo brani famosi, che sono nella memoria collettiva di ogni italiano, riuscirà a emozionarci e a farci rivivere una storia di periodi felici e floridi, risvegliando ricordi atavici, intensi e struggenti. Per noi è un onore ospitare il suo spettacolo ‘Boom!’, che ci farà divertire, come solo lui è in grado di fare con il suo talento e la sua ironia dissacrante, ma che ci farà anche pensare".

Sandro Franceschetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?