Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 giu 2022

Sebastianelli si tiene stretta Terre Roveresche

Il sindaco uscente doppia lo sfidante Marcucci con 2.032 voti contro 969, prevalendo in tutti e quattro i municipi del Comune

14 giu 2022

Antonio Sebastianelli (foto) conquista il bis. Il sindaco uscente e la sua squadra ‘Uniti per Unire Terre Roveresche’ hanno vinto il duello contro la compagine ‘Condividiamo’ guidata da Sauro Marcucci ottenendo più del doppio dei voti degli avversari: 2.032 contro 969, che fanno, rispettivamente, il 67,71% e il 32,29. Sui 4.781 aventi diritto (compresi i 534 residenti all’estero) si sono recati alle urne in 3.071, pari al 64,23%, e di questi hanno espresso voti validi in 3.001. Per Sebastianelli è una vittoria in linea con quella ottenuta nel 2017, quando s’impose su Maurizio Cionna con una percentuale vicina al 67.

La lista ‘Uniti per Unire Terre Roveresche’ ha prevalso in tutti e quattro i municipi, aggiudicandosi la sfida in ciascuna delle otto sezioni elettorali. Nel municipio di Orciano la partita si è conclusa 727 voti a 384; a San Giorgio di Pesaro (paese di Sebastianelli) 660 a 143; a Piagge 302 a 224; e a Barchi (paese di Marcucci) 343 a 218. Ha commentato, a caldo, il sindaco: "Ringrazio tutti i cittadini per averci attribuito nuovamente la loro fiducia. Questa è, innanzitutto, una vittoria di squadra. Di un team che per 5 anni ha lavorato per un preciso programma di governo e che già da domani (oggi, ndr) sarà nuovamente operativo per continuare, con ancora più impegno, a perseguire il meglio per il territorio e le persone che lo abitano, a partire dalle fasce più vulnerabili". E su come sarà composto il nuovo esecutivo, ha aggiunto: "Valuteremo insieme, tenendo conto delle professionalità e delle preferenze".

A proposito di preferenze, l’indiscussa regina è risultata Lucia Borsini, assessore uscente alle politiche sociali, che ha raggiunto quota 456. Seconda piazza per Diego Santini con 203. Proseguendo fra i candidati consiglieri della lista vincitrice (che sarà rappresentata da 8 membri più il sindaco), hanno staccato il pass anche Sabina Stortiero (174), Ortensia Sbrozzi (160), Cristian Andreani (143), Claudio Patregnani (107), Filippo Piersanti (102) e Luciano Barbetta (97). La minoranza sarà composta da Sauro Marcucci ("accettiamo il risultato e faremo il lavoro che le regole democratiche ci assegnano, nell’interesse della comunità", ha detto), Cinzia Malvoni (172 preferenze), Giacomo Pucci (123) e Matteo Zenobi (74).

Sandro Franceschetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?