Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

"Con Alessandrini la città può rinascere"

Luigi Li Causi presenta la lista, ci sono anche. Bruno Lattanzi . e Massimiliano Gabrielli

Anche la lista civica ‘La Rinascita per Sant’Elpidio a Mare’ appoggia la candidatura a sindaco di Fabiano Alessandrini, con lo slogan ‘Noi ci mettiamo la faccia, voi metteteci la fiducia’. "Vogliamo dare il nostro contributo senza alcuna pretesa, ognuno per quello che può" dice Luigi Li Causi, presentando la lista. Nel loro programma, prestano attenzione alle opere pubbliche e ai fondi del Pnrr, pensano alla bonifica dell’ex consorzio di Casette, allo spazio antistante l’Osservatorio di Castellano, alla riqualificazione del ‘Mandozzi’ e dell’area circostante. Spiccano i nomi di Bruno Lattanzi e Massimiliano Gabrielli che nelle ultime tornate elettorali erano su tutt’altro fronte.

"Abbiamo deciso di fare la lista perché siamo convinti che, oggi, Fabiano Alessandrini ha le capacità per far rinascere Sant’Elpidio perché – spiega Lattanzi – negli ultimi 10 anni c’è stato uno stallo totale. Nel 2012, avevamo creduto che la gioventù, il nuovo, avrebbero stravolto la città (riferendosi ad Alessio Terrenzi, ndr). Non è stato così. Siamo vicini a una persona di una certa caratura che ha dimostrato di saper fare". "Non è strano che noi siamo qui – dice Gabrielli -. Piuttosto non si capisce perché d’un tratto alcuni abbiano rinnegato otto anni di governo della città".

Alessandrini ringrazia per la fiducia, soprattutto Lattanzi e Gabrielli: "Questo è il coronamento di un’azione politica che mi ha sempre mosso: la ricerca dell’unità. La nostra è l’unica coalizione che domani depositerà un programma condiviso con la città". La lista: Silvano Amaolo, Gilberto Cingolani, Massimiliano Gabrielli, Bruno Lattanzi, Alberto Lauri, Luigi Li Causi, Angela Marinozzi, Michela Matricardi, Sebastiano Mecozzi, Stefania Montevidoni, Loretana Moreschini, Caliopia Ramniceanu, Antonietta Rotaro, Daniele Sgariglia, Simera Skenderi, Luigi Torretti.

m. c.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?