Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 mag 2022

Il Pd: "Urgente ripartire dai territori"

Amministrative, il segretario provinciale Piermartiri: "C’è bisogno di recuperare il rapporto con i cittadini"

19 mag 2022
La conferenza del Pd
La conferenza del Pd
La conferenza del Pd
La conferenza del Pd
La conferenza del Pd
La conferenza del Pd

Ripartire dai territori, per conquistare tesserati e tornare protagonisti della scena politica. È il progetto del segretario provinciale del Partito Democratico Luca Piermartiri che apre la nuova campagna di tesseramento e fa il bilancio dei suoi primi mesi alla guida del partito: "Siamo operativi con questa segreteria da gennaio e quello che volevamo fare era far tornare il partito sul territorio, dovevamo riprendere un’attività che si era fermata negli anni del Covid. È evidente che ci sia bisogno di recuperare il rapporto con le persone e con i cittadini e in questa direzione ci siamo mossi".

Piermartiri sottolinea l’impegno a valorizzare le iniziative di tutti i circoli, da Montegranaro a Porto San Giorgio, passando per Fermo: "Ovviamente quello che dobbiamo fare è occuparci di temi reali e di interesse per i cittadini, ci siamo occupati di sanità, dell’isolamento dei territori, delle difficoltà delle zone di montagna ma anche dell’ospedale Murri. Ci siamo occupati di scuola, di viabilità, di temi urgenti su cui vogliamo far sentire la nostra voce". Il segretario rivendica i risultati raggiunti a Porto San Giorgio e a Sant’Elpidio a Mare dove si affrontano le sfide elettorali nell’unità del centro sinistra: "Abbiamo candidati riconoscibili e significativi, apprezzati e coerenti. Ci presentiamo come si deve, con i simboli, con le nostre idee, con la forza di un partito veramente aperto ai territori". Fondamentale ripartire dal tesseramento, una situazione di cui si è perso il significato: "La tessera è in realtà senso di appartenenza, riconoscimento nei valori di un gruppo ben definito. Io credo, prosegue il segretario, che la sbornia dei movimenti civici sia ormai in esaurimento, è importante tornare a ritrovarsi in un simbolo preciso e in un’area ben definita". Il prossimo fine settimana e poi il primo weekend di giugno il Pd sarà in giro per il territorio, proprio ad avviare una nuova campagna di tesseramento che è nazionale. Nel fermano ci saranno tante occasioni fino alla prossima estate, quando si terrà la festa provinciale dell’Unità a Montegranaro: "Spiegheremo per quale motivo è importante iscriversi al partito, essere riconoscibili e avere idee e posizioni chiare su tanti temi, a partire dalle idee che abbiamo per lo sviluppo del territorio", conclude Piermarini, a organizzare i banchetti informativi è Carlo D’Alessio che spiega: "Il partito sta rinnovando a livello nazionale la modalità di tesseramento, per informatizzare tutto il procedimento, per rendere più semplice e tracciato il pagamento della quota. Ovviamente nella prima fase saremo attenti e pronti ad accompagnare chi sarà in difficoltà, è un nuovo corso del partito che siamo pronti a vivere, con i fermani".

Angelica Malvatani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?