Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 set 2021

Tredici positivi al Covid nella Rsa Tra loro c’è anche un operatore

Il focolaio si è sviluppato nella struttura di Amandola alcuni giorni fa. Gli anziani, tutti con doppia dose di vaccino, sono stati trasferiti alla Anni Azzurri di Campofilone: hanno sintomi lievi

29 set 2021
paola pieragostini
Cronaca
La struttura amandolese ha subito applicato i protocolli del caso Nella foto, l’analisi di un tampone
La struttura amandolese ha subito applicato i protocolli del caso Nella foto, l’analisi di un tampone
La struttura amandolese ha subito applicato i protocolli del caso Nella foto, l’analisi di un tampone
La struttura amandolese ha subito applicato i protocolli del caso Nella foto, l’analisi di un tampone
La struttura amandolese ha subito applicato i protocolli del caso Nella foto, l’analisi di un tampone
La struttura amandolese ha subito applicato i protocolli del caso Nella foto, l’analisi di un tampone

di Paola Pieragostini Dodici ospiti e un operatore della struttura Rsa di Amandola sono risultati positivi al Covid 19. A seguito del focolaio di contagi, che si è sviluppato alcuni giorni fa, gli anziani sono stati tutti trasferiti nel reparto specializzato Covid nella struttura Anni Azzurri di Campofilone. I primi sintomi tra i contagiati di età media di circa 80 anni si sono manifestati la settimana scorsa e tutti gli ospiti avevano completato il ciclo vaccinale (prima e seconda dose). La struttura amandolese ha subito applicato i protocolli del caso provvedendo all’immediato trasferimento dei contagiati nel reparto specializzato e riservato al Covid della struttura Anni Azzurri di Campofilone (che ad oggi ospita 45 soggetti Covid). Così gli anziani positivi hanno iniziato il percorso di cure. I contagiati, seppur in condizioni di fragilità data dalle personali e specifiche patologie, avendo ricevuto le due dosi vaccinali, presentano sintomi del virus contenuti. Nessun caso Covid, infatti, siè manifestato in modo violento e la sintomatologia al momento è contenuta e sotto controllo. Così come sotto controllo sarebbe la situazione all’Rsa di Amandola dove i sette ospiti rimasti (vaccinati anche loro) che fortunatamente sono risultati negativi al Covid, sono stati isolati in stanze singole per precauzione. L’iter prevede pertanto che, non appena i soggetti positivi ricoverati nella struttura Anni Azzurri torneranno alla negatività, saranno trasferiti nuovamente nella originaria struttura Rsa di Amandola. Seppur da una parte, la copertura del ciclo vaccinale garantisca la protezione dalla violenza della sintomatologia del virus, dall’altra non passa inosservato il bilancio dell’emergenza sanitaria nelle Marche legato alla categoria dei fragili. Il servizio sanitario informa che, nella giornata di ieri, si sono verificati tre decessi di persone con Covid affette da patologie pregresse. Due, invece, le vittime del Covid nel Fermano risalenti a domenica, ricoverate nella struttura Anni Azzurri di Campofilone: si ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?