Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
4 ago 2022
4 ago 2022

Giulia e il suo inedito jazz

Lorvich presenta ‘Songs in the close’, l’evento questa sera alla casa museo Brindisi

4 ago 2022

’Songs in the close’, il jazz di Giulia Lorvich risuona alla Casa Museo Remo Brindisi. Continua la rassegna di concerti nella Casa Museo Remo Brindisi al Lido di Spina. Oggi sarà protagonista della serata sarà Giulia Lorvich con il suo progetto che è stato battezzato ‘Songs in the close’. Il progetto nasce nel 2016 proprio dalla passione della cantante per la ricerca sul repertorio, suonando brani della tradizione jazzistica non molto battuti dai gruppi mainstream, a volte tra questi ci sono brani addirittura dimenticati. Che vengono magari tramandati dai grandi maestri americani nei loro workshop o registrati su dischi che sono rimasti di nicchia. L’idea dietro a questo progetto è quella di dare nuova vita a questo materiale musicale e allo stesso tempo far conoscere agli appassionati nuove melodie della tradizione jazzistica. Jacopo Salieri (pianoforte) e Filippo Cassanelli (contrabbasso) accompagneranno la voce di Giulia per una serata assolutamente da non perdere per gli amanti di questo genere musicale. La serata alla Casa Museo Remo Brindisi inizierà alle 21.30. L’ingresso è gratuito e senza obbligo di prenotazione. L’organizzazione è a cura di Made Eventi, direzione artistica della Civica Scuola di Musica di Comacchio, con il contributo del Comune di Comacchio, nell’ambito del cartellone Comacchio Summer Experience. Per il programma completo degli eventi si può cobnsultare il sito www.comacchiosummerexperience.it.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?