Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
4 ago 2022
4 ago 2022

Il Comune acquista due edifici e li rinnova

Si tratta dell’ex chiesa di San Giovanni e del palasport di via Terraglio. Baldini: "Vogliamo riqualificarli"

4 ago 2022
Il primo cittadino di Argenta Andrea Baldini prosegue nell’opera di riqualificazione delle strutture e degli edifici comunali
Il primo cittadino di Argenta Andrea Baldini prosegue nell’opera di riqualificazione delle strutture e degli edifici comunali
Il primo cittadino di Argenta Andrea Baldini prosegue nell’opera di riqualificazione delle strutture e degli edifici comunali
Il primo cittadino di Argenta Andrea Baldini prosegue nell’opera di riqualificazione delle strutture e degli edifici comunali
Il primo cittadino di Argenta Andrea Baldini prosegue nell’opera di riqualificazione delle strutture e degli edifici comunali
Il primo cittadino di Argenta Andrea Baldini prosegue nell’opera di riqualificazione delle strutture e degli edifici comunali

L’ex chiesa di San Giovanni e il palasport di via Terraglio tornano di proprietà del Comune, circa 560 mila l’investimento, una cifra proveniente da avanzo libero, cioè da risorse dell’anno precedente (il 2021) non spese nell’anno in corso, ed è stata definita tramite una perizia specifica per la determinazione del valore dei due edifici. "Vogliamo riqualificare gli edifici – dice il sindaco Andrea Baldini –, ovviamente l’amministrazione non può intervenire su edifici che non sono di sua proprietà, né questi possono essere candidati per ricevere finanziamenti da altri enti, come governo o Europa. In questo periodo ricco di bandi e di candidature (che per il momento hanno portato ad Argenta ben più di 80 milioni di euro, tra le risorse che riguardano i progetti dell’amministrazione e quelle di altri enti pubblici, come il Consorzio di Bonifica, Ausl e Acer) proseguiamo dunque con la progettazione degli interventi che, nel medio e nel lungo periodo, possano dare agli argentani la possibilità di attrarre risorse". E conclude ringraziando la curia di Ravenna, e in particolare Don Fulvio e il consiglio parrocchiale, "interlocutori attenti che si sono messi all’opera insieme a noi per proseguire in questo percorso di progettazione di Argenta 2030".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?