Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Lite e aggressione alla partita di pallamano L’allenatrice: "Ho denunciato ai carabinieri"

Un’accesa discussione ai margini di una partita di pallamano che è finita con una denuncia ai carabinieri. La vicenda è stata resa nota sui social dalla consigliera comunale del Gruppo Misto Anna Ferraresi, dando il là a un acceso dibattito nella piazza virtuale. La denuncia è stata presentata dall’allenatrice dell’Ariosto Pallamano, Stefania Puddu. "Sinceramente avrei voluto che tutto rimanesse ristretto nell’ambiente in cui è accaduto – racconta – ma se c’è una cosa che non concepisco è la violenza fisica. Con Annalena Ziosi (presidente dell’Handball Estense) ci eravamo scontrate sì. Lei mi aveva accusato di vicende che non corrispondevano alla realtà. Di avere contattato dei giocatori dell’ Estense. E non è vero, le ho chiesto ripetutamente di dirmi chi le aveva raccontato tutto ciò. Davanti alle continue accuse, mi sono girata dicendole ’Viaggia’. Poi mi sono sentita prendere da dietro per i capelli. No. Non posso lasciar perdere, anche perché tutto questo è accaduto davanti ai ragazzi, che hanno cercato a loro volta di intervenire. E non va assolutamente bene". Non solo. "C’era anche mio figlio presente – conclude Puddu – che è rimasto scosso. Non è possibile lasciar perdere". E così Puddu ha presentato denuncia. Abbiamo cercato di contattare anche Ziosi, per avere la sua versione, ma non ci è stato possibile parlarci. Ferraresi nel raccontare la vicenda sui social ha chiesto le dimissioni di Ziosi dalla carica di consigliere comunale, che ricopre in maggioranza.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?