Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Piazza Repubblica si colora con sei aiuole

Una distesa di fiori immersi in cuscinetti d’edera cingono l’area ai piedi del Casrtello: "Così curiamo la bellezza"

Due turisti intenti a osservare uno dei cartelli che insistono sulla nuova piazza Repubblica, dopo il restyling floreale voluto dal Comune
Due turisti intenti a osservare uno dei cartelli che insistono sulla nuova piazza Repubblica, dopo il restyling floreale voluto dal Comune
Due turisti intenti a osservare uno dei cartelli che insistono sulla nuova piazza Repubblica, dopo il restyling floreale voluto dal Comune

Una distesa di fiori immersi in ‘cuscinetti’ di edera. Si presenteranno così le sei nuove aiuole di piazza Repubblica, che ‘guardano’ il Castello. I lavori, condotti da Albaverde (capofila dell’Associazione temporanea di imprese che si occupa della cura del verde pubblico per conto di Ferrara Tua) nelle ultime settimane, si sono conclusi prima di Pasqua e hanno visto anche la realizzazione di un nuovo impianto interrato d’irrigazione. Ora si aspetta la crescita delle piante per apprezzare, nella sua pienezza, il progetto di completa riqualificazione delle aree verdi realizzato con la collaborazione di uno studio di progettisti che ha disegnato le nuove aree. L’intervento è stato finanziato con circa 35mila euro da Ferrara Tua. Nel lato della piazza che ‘guarda’ il Castello la vecchia siepe di ligustro ha lasciato spazio alle essenze di liriope, ai fiori ‘farfalla’ della varietà iris japonica, alle ortensie e alla cosiddetta Erba di San Lorenzo, tipica dei giardini boschivi europei, il cui caratteristico viola si sta diffondendo con il progressivo dischiudersi dei fiori. L’edera creerà un effetto ‘cuscinetto green’. "Non solo un intervento di tutela del decoro – dice l’assessore Andrea Maggi – ma di autentica cura del bello, per una delle piazze più suggestive di Ferrara, che gode dello scenario del Castello. Castello che, con le nuove ripavimentazioni, e con la nuova piazza Repubblica ha oggi una cornice degna del suo fascino e della sua storia". Maggi sottolinea che fin dall’inizio del mandato "uno dei miei primi obiettivi è stata proprio la riqualificazione della fontana della piazza, che era stata ‘interrata’ e versava in condizioni di degrado". "Ci appelliamo al senso civico dei cittadini – dice l’amministratore unico di Ferrara Tua Luca Cimarelli – affinché, soprattutto in questa fase delicata, non si calpestino le aiuole e si tengano gli animali da compagnia al di fuori delle aree di fioritura".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?