Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 apr 2022

Sportelli Bper, la politica eviti altre chiusure

17 apr 2022
francesco
Cronaca

Francesco

Colaiacovo*

La scelta della Bper di chiudere sette filiali nella Provincia di Ferrara di cui quattro nel capoluogo, è frutto di una strategia industriale che privilegia l’aspetto dell’attività finanziaria, rispetto a quelle che sono le funzioni proprie di una banca del territorio, capace di raccogliere il piccolo risparmio e di sostenere l’economia locale, con particolare attenzione alla piccola e media imprenditoria. Funzioni che dovrebbero essere proprie di una Banca Popolare la cui origine è quella di garantire lo sviluppo del territorio e la crescita delle comunità di riferimento, adottando un modello di business incentrato sulla costruzione di rapporti stretti e duraturi con Pmi e famiglie. Il giorno dell’incorporazione della nuova Carife in Bper, la dirigenza di quest’ultima dichiarò il proprio impegno "a sostenere la comunità ferrarese, per rimettere in moto e consolidare una relazione sempre più proficua con famiglie e imprese". Il territorio ferrarese vive una crisi demografica senza precedenti, dove al costante spopolamento della maggior parte dei comuni della provincia e delle frazioni del Comune di Ferrara, si associa la perdita di servizi e conseguentemente impoverimento del tessuto socio –economico. Qualsiasi progetto di rilancio dei territori in termini di attrattività sia per la residenzialità che per le attività economiche, non può prescindere dalla possibilità di accedere in modo agevole ai servizi come il credito, dove per le persone più anziane è indispensabile avere facile accesso ad uno sportello bancario. Come Gruppo Pd abbiamo presentato un ordine del giorno sia in Comune che in Provincia per chiedere un’azione comune insieme alla Regione presso i vertici del gruppo Bper, per ricercare un dialogo che mantenga saldo il rapporto con il territorio ferrarese e ne favorisca il suo rilancio, auspicando che possa essere rivista la decisione delle programmate chiusure e in ogni caso si possa statuire una moratoria circa la chiusura di ulteriori filiali. Abbiamo auspicato anche l’attivazione di un Tavolo sul Credito per l’elaborazione di una scheda progetto da inserire tra gli obiettivi del patto per il lavoro e il clima -Focus Ferrara.

*capogruppo Pd

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?