L’apertura dello Sportello lavoro è un servizio della Cisl per tutta la popolazione
L’apertura dello Sportello lavoro è un servizio della Cisl per tutta la popolazione

Prenderà il via il 19 gennaio, presso la sede Cisl al civico 5 di via Volta, lo Sportello Lavoro. L’obiettivo principale è quello di fornire gli strumenti necessari per la ricerca attiva di un’occupazione. Aperto a tutti e gestito dalla Felsa, la categoria del sindacato che rappresenta e tutela i lavoratori somministrati, autonomi e atipici, riceverà su appuntamento ogni martedì dalle 14.30 alle 18 in presenza oppure online.

Molteplici i servizi a disposizione: dalle informazioni sulle varie opportunità presenti sul territorio, agli strumenti regionali e nazionali di politica attiva passando per l’orientamento e l’accompagnamento nella ricerca di lavoro. Non solo. Supporto nella stesura del curriculum vitae, apprendimento delle modalità più efficaci per affrontare un colloquio, oltre alla conoscenza del possibile accesso agli strumenti di sostegno al reddito in assenza di lavoro. "In questo difficile momento – commenta il segretario generale Enrico Bassani – abbiamo voluto investire per rafforzare la rete Cisl sul territorio. Uno sportello che mette al primo posto la persona e che vuole essere uno strumento prezioso per tutti". E ancora. "Ci rivolgiamo – dice Anna Morelli, segretaria Felsa Area metropolitana bolognese – a quella fascia di popolazione più debole e troppo spesso scoraggiata o spaesata nella ricerca di una nuova o di una diversa occupazione".