Nearco, cantautore, dj. e vocalista, è un castellano doc
Nearco, cantautore, dj. e vocalista, è un castellano doc
"’Liberi tutti’ è un grido di speranza, liberatorio appunto. E’ la voglia e il bisogno di pensare che prima o poi torneremo a essere liberi di divertirci". Nearco, cantautore castellano che ormai soltanto cantautore non lo è da un pezzo, dopo l’estate di ‘Tutto bene tutto male’ è tornato in studio anche all’inizio di questo nuovo anno, e lo ha fatto per presentare un’edizione remix dell’ultimo brano estivo che si trasforma, in questa nuova versione, nel sound ma appunto anche nel...

"’Liberi tutti’ è un grido di speranza, liberatorio appunto. E’ la voglia e il bisogno di pensare che prima o poi torneremo a essere liberi di divertirci".

Nearco, cantautore castellano che ormai soltanto cantautore non lo è da un pezzo, dopo l’estate di ‘Tutto bene tutto male’ è tornato in studio anche all’inizio di questo nuovo anno, e lo ha fatto per presentare un’edizione remix dell’ultimo brano estivo che si trasforma, in questa nuova versione, nel sound ma appunto anche nel titolo: "Liberi tutti", senza spazio ad altri interpretazioni, ad altri significati.

"’Liberi tutti’ credo rappresenti lo stato d’animo che abbiamo tutti ormai da mesi a questa parte, uno stato d’animo sempre più forte man mano che passano le settimane", firma in calce Nearco, una carriera lunghissima che ormai da anni non è più soltanto fatta di canzoni scritte e cantate: "La musica, e lo dico senza nascondere un certo orgoglio e una certa gratificazione, era e resta il comune denominatore della mia vita lavorativa. Ma è una musica in senso più ampio, una musica con tutto il suo contorno, se vogliamo".

Cantante, cantautore, dj, vocalist, e mancano forse un paio di altri definizioni, da cucire su misura un un’artista eclettico, come ama definirsi lui, "a 360°". E a 360° Nearco vede il suo ieri e anche il suo domani, fatto di serate che, appunto, "dovranno almeno per un certo periodo essere diverse dal passato, anche quando saremo ‘Liberi tutti’. Occorre creare format molto elastici, dove si dovrà riuscire a coinvolgere il pubblico ma in molteplici modi. In un certo senso ho cercato di ‘fare le prove’ questa estate, quando c’era la possibilità di fare serate, ma restando nel confine di regole precise. Hanno funzionato bene, la risposta è stata in molti casi davvero splendida".

"Sapete qual è la verità? – riprende – Che magari prima partecipavi a una serata perché volevi solo ballare o solo cantare, adesso è diverso. Adesso, giustamente, hai solo una grande voglia di divertirti, e di tornare a farlo in compagnia".

Divertirsi a tempo di musica, magari con questa ‘Liberi tutti’ remixata e resa dance dalle esperte mani di DjMaxwell, mentre il video, che ha già raggiunto in un amen 30 mila visualizzazioni, è a firma del regista Milo Barbieri. Edito dalla Pms Studio di Alfonsine, il brano è scaricabile su tutti i portali di musica, con i primi 1.000 download che sono gratuiti, offerti come regalo post natalizio proprio da Pms e da Nearco.

Claudio Bolognesi