Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 lug 2022
20 lug 2022

Nuovo gestore cercasi per l’ex America Graffiti

Il Con.Ami apre un bando per la concessione del locale di via Malsicura. Per accedere alle selezione serve un fatturato annuo non inferiore a 600mila euro

20 lug 2022

Cambio di gestione in vista per l’ormai ex America Graffiti. Gli spazi del locale alle spalle della tribuna centrale dell’Autodromo, che nelle ultime settimane aveva assunto la denominazione Las Vegas Imola dopo quasi dieci anni sotto le insegne del noto marchio in franchising a stelle e strisce, sono di proprietà del Con.Ami. E proprio il Consiglio di amministrazione del Consorzio pubblico al quale il Comune ha affidato le sorti dell’Enzo e Dino Ferrari ha deliberato in questi giorni l’apertura di un bando per la concessione del locale di via Malsicura.

L’immobile è diviso su due piani. Al piano terra ci sono sala ristorantebar, area cucina con annessi vani magazzino, dispensa e celle frigo, servizi igienici per il pubblico, spogliatoio e servizi igienici per il personale, vano ufficio, vano ascensore e vano scala collegati al piano primo, per una superficie lorda complessiva pari a circa 570 mq. Il primo piano, accessibile da scale interne e esterne ma rimasto di fatto inutilizzato negli ultimi anni, comprende un’altra ampia sala ristorazionemensa, per una superficie lorda complessiva pari a circa 395 mq. Infine, c’è la grande area esterna con i tavolini e la tenda di copertura.

Piuttosto stringenti, come sempre avviene in questi casi, i requisiti per poter partecipare alla gara pubblica. Per ambire a essere selezionati bisogna infatti aver maturato un fatturato globale annuo medio per attività di ristorazione, somministrazione di alimenti e bevande, relativo agli ultimi cinque esercizi (2017, 2018, 2019, 2020 e 2021), non inferiore a 600mila euro. E in caso di soggetto giuridico di nuova costituzione, il fatturato annuo globale medio sarà determinato attraverso la somma dei fatturati annui globali medi di tutti i soggetti costituenti il nuovo raggruppamento che partecipa al bando.

La durata della concessione dell’immobile di via Malsicura è stabilita in sei anni, con possibilità di proroga per ulteriori sei anni. Il canone annuo a base d’asta è quantificato in 68mila euro annui più Iva. "Il mancato pagamento di due rate trimestrali di canone comporta la decadenza della concessione e la revoca della stessa, salva l’escussione della fideiussione e il risarcimento dei danni", si legge nell’avviso pubblico.

L’offerta economica conterà però solo per il 25% nell’aggiudicazione del compendio. Il restante 75% sarà infatti a disposizione di quanti presenteranno la migliore offerta dal punto di vista tecnico. Peseranno, in questo senso, l’esperienza pregressa, ma anche il progetto di allestimentopresentazionequalificazione degli spazi. E poi il piano di gestione, con l’indicazione dell’apertura al pubblico su base annua, con esplicitazione delle modalità di gestione e apertura su base giornaliera, settimanale e stagionale. Infine, garantiranno punti anche la sostenibilità economico-finanziaria delle iniziative proposte, nonché la pubblicizzazione e comunicazione dell’attività, oltre alla capacità di lavorare in sinergia con le altre realtà commerciali che gravitano attorno all’Autodromo. Il nome del vincitore del bando si conoscerà nel corso del mese di settembre.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?