Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Tre giorni elettrici in pista L’ecomobilità si fa strada

Seconda tappa sul circuito della manifestazione nazionale ’Go smart go green’. Attesi oltre 50 espositori. Previsti test di guida e formazione per i più giovani

17 mag 2022

Esposizione di veicoli elettrici, test di guida e food truck. Da venerdì 23 a domenica 25 settembre arriva in Autodromo la seconda tappa (la prima si è tenuta nel 2021 a Treviso) di ‘Go smart go green’, il primo evento nazionale dedicato alle tematiche di mobilità elettrica a 360 gradi.

"Imola sta intraprendendo un percorso di eco sostenibilità e green mobility molto importante, con l’obiettivo di rendere più eco-sostenibili la circolazione urbana e le strutture che necessitano di grande quantità di energia – spiegano da Go smart go green, realtà presieduta dall’ex campione di motociclismo Gianluca Nannelli, da tempo impegnato in attività rivolte ai più giovani –. Il circuito è al centro di una grande evoluzione sul piano energetico e della sostenibilità. La dirigenza, insieme al Comune e ad alcune aziende che operano nel settore green stanno sviluppando molti progetti che renderanno il circuito uno dei più eco-sostenibili al mondo".

In Autodromo ci sarà spazio per più di 50 espositori di mezzi elettrici a due e quattro ruote da visionare e testare: un’occasione unica per conoscere gli ultimi modelli di mobilità elettrica.

"‘Go smart go green’ è un tour formativo, innovativo ed emozionante che può e deve raggiungere tutta Italia – spiegano gli organizzatori –. Durante tutto l’evento verranno effettuate attività che coinvolgeranno bambini, ragazzi, adulti, appassionati, esperti e anche chi si sta avvicinando da poco a questo mondo. Anche i più esperti e al passo con la tecnologia della e-mobility, o appassionati dei motori in generale, potranno passare delle fantastiche giornate insieme a tutti noi di ‘Go smart go green’".

Come già accennato, sono in programma test di guida e attività formative per bambini e ragazzi, con i tecnici della Federazione motociclistica italiana per apprendere tutte le nozioni e le tecniche di guida sicura.

"‘Go smart go green’ è il primo tour nazionale dedicato alle tematiche di mobilità green a 360° - si legge sul sito della manifestazione –, con l’obiettivo di educare ed incentivare le persone ad utilizzare in totale sicurezza un mezzo elettrico nei centri città fin dalla giovane età e a far apprendere a tutti le nozioni di guida eo tecniche di guida sicura grazie alla presenza dei tecnici federali Fmi oltre a tecnici specializzati dei vari settori. Il nostro focus è promuovere la mobilità sostenibile in ogni sua espressione sia funzionale, che ludica, che formativa".

In occasione dell’evento di settembre, il tratto di strada che parte da piazza Matteotti e arriva all’Autodromo verrà denominato ‘Kilometro verde’. E saranno messi a disposizione veicoli elettrici per il trasporto delle persone nei due punti di interesse.

"Quello della mobilità elettrica è un settore in costante evoluzione, una vera green revolution – concludono da ‘Go smart go green’ –. Questo sviluppo è dato da molteplici fattori: la maggiore attenzione e preoccupazione per i cambiamenti climatici, la continua ricerca sulle nuove tecnologie di accumulo dell’elettricità e infine lo sviluppo crescente di reti di distribuzione sul territorio. In Italia, anche grazie alla spinta degli incentivi contenuti nel Decreto Rilancio post Coronavirus, la crescita dell’interesse verso l’acquisto di mezzi elettrici (bici, moto e monopattini), negli ultimi mesi, è stata molto superiore rispetto a quella di altri Paesi europei".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?