np_user_4025247_000000
LUCIA GENTILI
Cronaca

Maltempo: frane, disagi e famiglia evacuata

Smottamenti, chiuse alcune strade per interventi di sistemazione e messa in sicurezza. Il sindaco: "Danni non quantificati, ma ingentissimi"

Maltempo: frane, disagi e  famiglia evacuata
Maltempo: frane, disagi e famiglia evacuata

di Lucia Gentili

Frane, disagi e una famiglia evacuata, in via precauzionale. Anche il Comune di Mogliano prosegue nella conta dei danni in seguito alle violenti piogge della scorsa settimana. "Gli smottamenti hanno reso necessaria la chiusura di alcune strade: stanno richiedendo interventi di sistemazione e messa in sicurezza – spiega l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Cecilia Cesetti –; in particolare un tratto di strada sito in contrada Santa Lucia, un tratto nella zona industriale Piani d’Ete, un tratto in contrada Bagliano. Sabato un altro smottamento ha interessato contrada Sasso, nell’area sottostante il complesso Santa Colomba; per il pericolo sono stati consultati i vigili del fuoco che insieme a noi hanno deciso di evacuare, in via precauzionale, un’abitazione". Si tratta di una coppia di anziani, moglie e marito. "Speriamo di farli rientrare in casa tra pochi giorni – precisa la prima cittadina –. Ora si trovano in casa di riposo. I danni non sono stati ancora quantificati ma sono ingentissimi". Questa la sistemazione temporanea per loro, in attesa di poter tornare nel posto di una vita. "Ringraziamo tutti coloro che hanno instancabilmente operato per fronteggiare i disagi e mettere in sicurezza il territorio – aggiungono dall’ente –, il geometra Tonino Galandrini, gli operai comunali, la Polizia municipale, i volontari della Protezione civile e le imprese private". Anche il vicino Comune di Petriolo ha registrato parecchie criticità, con danni per oltre 500mila euro. Il sindaco Matteo Santinelli i giorni scorsi ha annunciato di chiedere aiuto alla Regione perché il fiume Fiastra aveva superato il livello di attenzione, erodendo gli argini.