Cesare Bocci a 'Ballando con le stelle' (Ansa)
Cesare Bocci a 'Ballando con le stelle' (Ansa)

Macerata, 11 marzo 2018 – “Finalmente la Tripoli ha un maschio come si deve”, dice Guillermo Mariotto. Quel maschio è Cesare Bocci da Camerino, l’attore che interpreta lo sciupafemmine Mimì Augello in Montalbano. La prima puntata di ‘Ballando con le Stelle’ rivela un’altra sua dote: Bocci sa ballare.

Ne è convinta Selvaggia Lucarelli, uno dei giurati del programma di Rai Uno: “Diamo a Cesare quel che è di Cesare, il migliore della serata”. L’interprete della serie tv più amata dagli italiani si è scatenato in un tango con la rossa, sensualissima, Alessandra Tripoli. Sulle note di ‘Amandoti’ i due hanno dato vita a uno spettacolo fatto di sguardi voluttuosi e abbracci carichi di passione. Il pubblico ha apprezzato, i giudici pure.

“Non mi hai deluso”, ha commentato Carolyn Smith rivolgendosi a Bocci. Più generoso Fabio Canino: “Bravo, veramente bravo”. Per la criminologa Bruzzone, l’attore è addirittura “uno dei candidati al trono”. Intanto la prima esibizione ha messo insieme 40 punti e il secondo posto della classifica tecnica. Davvero niente male.

LEGGI ANCHE Gessica Notaro fa commuovere Mariotto