Piena del Bidente e sullo sfondo il crinale del Parco nazionale
Piena del Bidente e sullo sfondo il crinale del Parco nazionale

Santa Sofia (Forlì), 2 febbraio 2019 -  Si è materializzata tra venerdì e sabato una bella piena del fiume Bidente (FOTO) le cui acque nascono dal'appennino tosco - romagnolo nel Parco nazionale delle Foreste casentinesi monte Falterona e Campigna. Una piena corposa con le acque limaccioso del Flumen Aquaeductus dei Romani che hanno scongiurato, forse, la temuta siccità.

Infatti il livello delle acque della diga di Ridracoli sta salendo e nelle ultime ore è arrivato a quota 537,29 metri sul livello del mare con un più 314 cm e 16.393.258 metri cubi d'acqua rispetto ai 33 milioni che contiene l'invaso. Siamo ancora lontani dalla tracimazione già avvenuta nello stesso periodo del 2018, ma le piogge degli ultimi giorni e il vento che ha sciolto il manto nevoso in appennino, fanno ben sperare che il lago di Ridracoli torni nei prossimi mesi primaverili alla normalità insieme alle sorgenti in difficoltà.   

Meteo Emilia Romagna: fiumi a rischio, allerta rossa