Corsa alle Regionali, via libera al Sabattini ter

Nelle elezioni regionali, Muzzarelli e Costi in vantaggio, attesa per Ferrari e possibile candidatura di Bosi. Possibili sorprese con Venturelli e Gasparini. Costantini e Zanca in lizza con Azione.

Corsa alle Regionali, via libera al  Sabattini ter

Corsa alle Regionali, via libera al Sabattini ter

Sul fronte elezioni Regionali, è ormai acquisito il passo avanti di Gian Carlo Muzzarelli e Maria Costi. Presto arriverà anche Ludovica Carla Ferrari, mentre per Luca Sabattini il terzo mandato non dovrebbe costituire un problema. Nel frattempo una possibilità si apre per Andrea Bosi, in quota Schlein, qualora non dovesse entrare in giunta o coprire la presidenza del Consiglio: una candidatura in quota città di Modena che potrebbe infastidire Muzzarelli, il cui iperattivismo sta contrariando in diversi nel partito. La sua presenza ieri alla Bellco in qualità di vicepresidente della Provincia ha destato qualche mugugno. Sempre sulla città suggestione Federica Venturelli se non dovesse entrare in giunta. Per Carpi Stefania Gasparini, che però alle primarie sosteneva Taurasi e questo qualcuno non glielo perdona, mentre aspirano a una chance anche Paolo Negro e Luca Prandini per la Bassa. Fuori dal Pd, in Azione possibilità per Umberto Costantini, che parte da un discreto patrimonio di voti alle Europee, e in subordine Paolo Zanca se salta l’ingresso in squadra con Mezzetti.

g.a.