"Dovevo andare a Sanremo, proprio in questi giorni, per manifestare il dramma di noi ristoratori e sostenere il movimento #ioapro. Tuttavia ho preso il covid, anche in forma abbastanza pesante, e quindi dovrò restare a casa. Ma continuerò a lottare perché le nostre istanze siano ascoltate". Così Biagio Passaro, brand manager del franchising Regina Margherita (catena di pizzerie e ristoranti napoletani, che conta diversi locali anche nel modenese) e tra i fondatori di #ioapro, prosegue la sua battaglia per le riaperture. "Non ho paura del covid. Più che altro mi fa paura tutto quello che sta succedendo intorno a noi. Mi fa paura che tante attività dovranno chiudere e tante famiglie resteranno senza reddito. Mi fa paura che nessuno parli mai della fine di tutto questo e di come si potrebbe riniziare. Non dobbiamo rassegnarci".

m. ped.