Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 mar 2022

"Minacciati e offesi dai nomadi accampati nel parcheggio"

Stazionano in via Emilia ovest nell’area camper. I residenti: "Lasciano . rifiuti dappertutto"

22 mar 2022

I cittadini segnalano da giorni la loro presenza tanto che, lo scorso venerdì e anche domenica, si è visto necessario anche l’intervento della polizia a causa di una animata lite che ha visto coinvolta anche una giovane donna. I residenti sottolineano anche lo stato di degrado dell’area, dal momento che la mattina una parte del parcheggio che affaccia sulla via Emilia Ovest risulta ricoperto da rifiuti. A quanto pare, però, i nomadi che da giorni stazionano al Parco Ferrari sono arrivati a minacciare pure i passanti. Infatti ieri mattina una signora anziana a passeggio con la figlia, passando nel parcheggio sul lato Emilia Ovest del parco Ferrari, ha provveduto a fotografare i rifiuti lasciati a terra. Immediatamente la stessa è stata aggredita da una giovane rom che le si è avventata contro urlando che quello era il loro territorio e che se ne doveva andare apostrofandola con offese particolarmente pesanti. "Sono molto provata per quanto accaduto – afferma – e spaventata poiché ho temuto sia per la mia incolumità che per quella di mia figlia". Secondo l’anziana, che spesso frequenta il parco ma che ora annuncia di non avere più intenzione di attraversarlo, la situazione ormai da diverse settimane risulta insostenibile. "Servirebbe un presidio costante delle forze dell’ordine – afferma –Venerdì pomeriggio erano almeno in quindici – spiega un altro cittadino – con diversi mezzi, almeno tre o quattro e nonostante la presenza degli agenti almeno due di loro continuavano a minacciare di morte una ragazza". "E’ riconosciuto come area camper dove poter sostare e questo gruppo di nomadi si sistema lì – spiega uno dei commercianti della zona – anche stamattina (ieri) c’erano rifiuti ovunque perchè si erano accampati sempre nello stesso punto. Sono particolarmente minacciosi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?