Operaio di 45 anni muore in un incidente in moto: abitava in provincia di Bologna

Schianto a Castelfranco Emilia: la vittima è Paolo Garganese, originario di Monopoli e residente a San Giovanni in Persiceto. Ha perso il controllo del mezzo ed è volato in una scarpata

Paolo Garganese è morto in un incidente in moto (foto di repertorio)

Paolo Garganese è morto in un incidente in moto (foto di repertorio).

Castelfranco Emilia (Modena), 2 settembre 2023 – Incidente mortale nella notte tra venerdì 1 e sabato 2 settembre a Castelfranco Emilia, lungo la tangenziale. A rimanere vittima del sinistro è stato Paolo Garganese, 45 anni, residente a San Giovanni in Persiceto, nel Bolognese.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, tutto è avvenuto verso l’1 di notte, quando Garganese stava percorrendo, a bordo della sua motocicletta, la variante alla via Emilia. All’altezza della curva del cavalcavia, in direzione Modena – Bologna, ha perso il controllo della due ruote e, urtando il guard rail, è finito nella scarpata a bordo della carreggiata.

Inutili, purtroppo, i soccorsi. Quando i sanitari sono giunti sul posto, allertati da un automobilista che ha visto la moto al bordo della strada, per il motociclista non c’era più nulla da fare. Il suo corpo è stato infatti rinvenuto in mezzo agli arbusti ai lati della tangenziale, già privo di vita. Sul posto, per i rilievi di legge, sono intervenuti i carabinieri.

Operaio alla PM di Crespellano, nel Bolognese, Garganese viveva da solo a San Giovanni in Persiceto. Era originario di Monopoli, in provincia di Bari. La salma non è stata sequestrata ed è già stata messa a disposizione dei familiari, per le esequie funebri.