Una bottiglia aperta con una lama
Una bottiglia aperta con una lama

Modena, 11 febbraio 2019 – Ha impugnato una ‘sciabola’ e, come usa secondo la tradizione, l’ha utilizzata per aprire una bottiglia di champagne.

Un pezzo di vetro della bottiglia ha però centrato in pieno una giovane 15enne, che si trovava a breve distanza, provocandole una ferita seria all’occhio. L’episodio è avvenuto la notte tra sabato e domenica in un ristorante di Pavullo.

Il giovane che ha aperto la bottiglia, un 19enne, è stato denunciato per lesioni colpose gravi. La 16 si trova attualmente all’ospedale, dopo essere stata operata. La prognosi è riservata.

"La paziente colpita all’occhio destro sia dal tappo che da un frammento di vetro  è stata operata sabato notte dalla dottoressa Veronica Volante dell’equipe oculistica del Policlinico - spiega direttamente il Policlinico - , diretta dal professor Gian Maria Cavallini per un delicato intervento di ricostruzione della parte anteriore dell’occhio con sutura della cornea, della congiuntiva e della palpebra inferiore. La prognosi visiva è ancora riservata e lo sarà per almeno 48-72 ore, anche se i medici sono cautamente ottimisti in quanto non sembrano esserci complicanze retiniche"