Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Possiamo essere esempio per il Paese

piergabriele
Cronaca

Piergabriele

Andreoli *

Costruire la decarbonizzazione è la sfida che ci attende e che attende anche Modena, perché da anni si prepara. Aess, l’agenzia voluta da comune e provincia, da più di 20 anni è su questo fronte, ed oggi è pronta a rispondere a sfide sempre più difficili. In questo momento non abbiamo tempo di pensare a progetti in risposta a esigenze energetiche sul lungo periodo, abbiamo bisogno di risposte immediate, fatte di sistemi attivi e dinamici. Questi sistemi sono enti pubblici, aziende, persone ed i cittadini, un sistema che pensa, ragiona, aperto innovativo con lo sguardo rivolto al futuro, che adesso è pronto come il comune di Modena, pronto ad adottare un piano d’azione per l’energia sostenibile ed il clima (Paesc), con azioni come la creazione delle prime comunità energetiche, i tanti progetti europei che vedono Modena al primo posto in Europa, la riqualificazione della pubblica illuminazione e la smart City, progetti complessi finanziati e supportati da fondi europei e dalla Banca Europea degli Investimenti per la loro virtuosità. Parliamo della riqualificazione energetica del Palazzo Ducale di Modena e delle hydrogen valley, esempi del fermento di un territorio che ha chiesto per primo la possibilità di applicare nuove tecnologie pensando anche a soluzioni che non sono a portata di mano, ma possono costituire soluzioni ai problemi energetici attuali. Dovremo pensare a dove installare le fonti rinnovabili per produrre energia elettrica ed anche idrogeno per accumulare energia quando ci serve, consapevoli di avere a disposizione tanti strumenti, dal Pnrr al Por Fesr regionale, oltre agli incentivi del Gse, dal conto termico ai certificati bianchi fino agli incentivi per l’energia condivisa a supporto delle comunità energetiche; tanti strumenti a disposizione da mettere in campo in poco tempo, consapevoli però di potere contare su una squadra fortissima che è il territorio di Modena, che non solo può fare bene localmente ma può anche costituire un esempio per il resto del paese.

*Direttore Aess

e Presidente Renael

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?