Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
11 mag 2022

Prodi a teatro nel ricordo di Sassoli "All’Europa serve difesa comune"

11 mag 2022

E’ stata una serata dedicata, nella ‘Giornata dell’Europa’, al ricordo di David Sassoli, quella che si è svolta lunedì in Teatro comunale a Carpi, organizzata dal Comune sotto l’alto patrocinio del Parlamento europeo. Ospiti Romano Prodi, ex-Presidente della Commissione Europea, ed Elly Schlein, vice presidente della Regione. Inevitabile il riferimento alla guerra in Ucraina: "Se non intervengono gli Stati Uniti e la Cina – ha affermato Prodi – è difficile che venga la pace e mi dispiace che l’Europa non abbia questa possibilità. Ciò fa emergere uno dei punti critici che è da sempre la mancanza di una difesa comune" ha detto riferendosi all’Unione Europea. Sul palco del Comunale, introdotto dall’Inno alla Gioia eseguito da allievi del Vecchi Tonelli e dalla proiezione di uno struggente filmato dedicato a David Sassoli, Prodi è stato intervistato da Valentina Parasecolo, dell’ufficio stampa del Parlamento europeo, insieme all’ex eurodeputata del Pd Elly Schlein che si è soffermata soprattutto sull’intenzione dichiarata di Sassoli di mettere in un cassetto i trattati di Dublino, per estendere la protezione temporanea a tutti i rifugiati politici nell’ottica di una condivisione della responsabilità.

Prodi ha posto l’accento sulla necessità che l’Europa approdi a una difesa e a una politica estera comune per evitare di essere schiacciata da forze politiche esterne e da gruppi dominatori dell’economia.

Dopo aver definito ‘regola folle’ quella dell’unanimità, auspicando che, come per l’euro, "l’Unione europea vada avanti nella sue scelte e chi ci sta ci sta", Prodi ha rivendicato la giustezza dell’allargamento all’Est della Ue.

m.s.c.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?