Quotidiano Nazionale logo
23 mar 2022

Schianto in moto, grave un 19enne

L’incidente a Formica di Savignano, il ragazzo si è scontrato con un furgone. Eliambulanza sul posto

Grave incidente ieri pomeriggio a Formica di Savignano, poco dopo il bivio per chi proviene da Vignola. Ad avere la peggio è stato un motocilista 19enne, italiano residente a Vignola (S.B. le sue iniziali) che a bordo della sua due ruote KTM 950 si è scontrato con un furgone Nissan condotto da un 56enne (A.G. le iniziali) residente a Rubiera, nel Reggiano. Per il 19enne vignolese, è stato necessario il trasporto in eliambulanza all’ospedale Maggiore di Bologna, dove si trova tuttora ricoverato con un grave trauma toracico. La prognosi, quindi, rimane al momento riservata. Ancora al vaglio degli inquirenti, nello specifico la polizia locale dell’Unione dei Comuni Terre di Castelli, la dinamica dell’incidente. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, entrambi i veicoli procedevano nella medesima direzione, da Vignola verso il centro di Savignano, quando appunto sono venuti a scontrarsi, poco dopo avere passato il curvone del bivio. Gli agenti della polizia locale, stanno cercando di capire come e perché i due mezzi si siano scontrati. Sta di fatto, in ogni caso, che il ragazzo a bordo della moto è rovinato a terra, riportando contusioni varie.

Il conducente del furgone si è fermato per prestare soccorso. Sul posto, in pochi minuti, è intervenuta da Vignola un’ambulanza del 118 Modena Soccorso e un’auto medica. Viste le gravi condizioni del 19enne, per lui è stato disposto il ricovero tramite eliambulanza, che è atterrata nel vicino spiazzo dell’Italcementi, dove normalmente si svolgono lezioni di scuola guida. Prima del trasporto in elicottero, è stato necessario, come da prassi, cercare di stabilizzare i parametri vitali del giovane rimasto ferito. Un’operazione, quest’ultima, che è andata avanti per circa un’ora, appunto per le gravi conseguenze riportate dal 19enne dopo l’impatto con il furgone e la successiva caduta a terra. L’incidente, ovviamente, ha causato anche pesanti disagi alla viabilità della zona. La via Claudia, del resto, è la principale via di Savignano. Sul posto, gli agenti hanno organizzato una circolazione a senso unico alternato per fare defluire il traffico durante i rilievi dell’incidente. Verso le 18,30, la situazione è tornata alla normalità.

Marco Pederzoli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?