Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

"Sopralluogo a casa di Samanta"

"Un sopralluogo come accertamento irripetibile, alla presenza di tutte le parti nella stanza dei fatti: ovvero nella camera dove è avvenuta la tragedia". E’ quanto richiesto dall’avvocato Daniele Pizzi, che assiste Antonio Bevilacqua, il marito di Samanta Migliore, morta dopo il ritocco al seno fatto in casa a Maranello.

Il legale non ha ancora avuto riscontro circa la richiesta da parte della Procura ma l’intenzione, come spiega, è quella di verificare l’esatta disposizione della stanza e di quanto contiene, in contraddittorio tra tutte le parti, prima che venga dissequestrata e restituita agli aventi diritto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?